• 20 Febbraio, 2020

IV – Antonio Segni (in carica dal 11 maggio 1962 al 6 dicembre 1964)

E’ nato a Sassari il  2 febbraio 1891,  politico italiano, quarto presidente della Repubblica.
Antonio Segni nasce in una nobile famiglia sarda, dopo gli studi liceali, si laurea in giurisprudenza e più tardi aderisce al Partito Popolare Italiano fin dalla sua nascita. Professore universitario di diritto processuale civile dal 1920, insegna in varie università tra cui quelle di Sassari, Perugia e Roma. Nel 1942 fu tra i fondatori della Democrazia Cristiana e nel 1946 venne eletto deputato all’Assemblea Costituente,  in quel periodo divenne sottosegretario all’Agricoltura in tre diversi governi, occupò da ministro lo stesso dicastero in vari governi guidati da Alcide De Gasperi per poi essere nominato Ministro della Pubblica Istruzione nel governo De Gasperi VII e nel governo Pella.
Dopo aver ricoperto diversi incarichi governativi, ricopre per due volte la carica Presidente del Consiglio dei ministri con una durata totale di due anni e mezzo, sino alle dimissioni volontarie.
L’11 maggio 1962 divenne il quarto Presidente della Repubblica Italiana con un mandato di 3 anni, fino al 6 dicembre 1964.
Muore a Roma il 1º dicembre 1972

Related post